About firenze.dev

Due amici accomunati dalla passione per la tecnologia e lo sviluppo, dalla voglia di imparare e di condividere la conoscenza: è così che in una sera d’estate è nata firenze.dev, quando Lorenzo e Tiziano, davanti a un bicchiere di birra, hanno deciso di concretizzare un’idea che ronzava nelle loro teste da molto tempo.

Ma perché fondare una community?

 

La confraternita dei programmatori

firenze.dev è una confraternita di programmatori

Esistono già altre realtà sul territorio di Firenze che organizzano eventi dedicati al mondo dello sviluppo: si tratta sempre di iniziative interessanti e stimolanti, ma a volte manca un momento di vero confronto, un elemento aggregativo che consenta alle persone non solo di recepire passivamente delle nozioni, ma di sentirsi partecipi di una iniziativa comune, un luogo per far incrociare le tante esperienze e conoscenze diverse.

L’idea alla base di firenze.dev è proprio quella di creare una community aperta e partecipativa, focalizzata sulla programmazione in tutte le sue declinazioni, che accolga chiunque sia appassionato di sviluppo, indipendentemente dallo specifico linguaggio o dalla tecnologia utilizzata.

A partire dal XII secolo, a Firenze nascono le Arti, corporazioni che aggregavano coloro che esercitavano la medesima professione: queste organizzazioni hanno assunto con il tempo una importanza sempre maggiore, contribuendo in maniera determinante alla straordinaria fortuna della città toscana. Nove secoli dopo, firenze.dev aspira a essere una moderna corporazione, aperta a tutti i programmatori e agli appassionati di sviluppo software.

L'unione fa la forza

firenze.dev accresce le professionalità di tutto il gruppo

Ma firenze.dev non nasce solo come punto di aggregazione, sin dall’inizio si pone come luogo di crescita personale e professionale: organizzando eventi gratuiti e aperti a tutti fornisce l’occasione per un confronto costruttivo con altri sviluppatori, contribuendo non solo ad aumentare e migliorare le conoscenze di tutti, ma anche a costruire e rafforzare la professionalità legata alla figura del programmatore, molto spesso sottovalutata o trascurata da chi lavora in questo settore.

Meglio sviluppare velocemente o rilasciare codice di qualità? Se il cliente non mi chiede dei test automatici, devo farli lo stesso? Basta che il software funzioni o devo preoccuparmi di qualcos’altro? Queste sono alcune tra le tante domande alle quali risponde firenze.dev, per cercare di capire insieme quali siano le caratteristiche che definiscono la professionalità di uno sviluppatore.

Mentoring

firenze.dev si dedica al mentoring

Ultimo punto, ma non meno importante: firenze.dev vuole essere un solido elemento di supporto per i neofiti, per chi si sta avvicinando al mondo della programmazione, ma non ha ancora accumulato sufficiente esperienza per sapersi muovere con sicurezza in questo ambiente. firenze.dev si propone di offrire degli incontri dedicati proprio ai più giovani, per essere loro di stimolo e di aiuto, fornendo al tempo stesso una guida nel loro lavoro quotidiano, costituita da un ampio gruppo di esperti e professionisti.

Troppo spesso, purtroppo, la passione e la curiosità dei più giovani finiscono per spegnersi di fronte alla routine di un lavoro ripetitivo e non troppo stimolante, frenando la loro crescita e lasciandoli via via più indietro rispetto a un settore che è in continua evoluzione. Uno degli obiettivi primari di firenze.dev è quello di affiancare i programmatori più inesperti per guidarli attraverso un percorso di crescita professionale. 

 

Queste le idee che, tra una birra e l’altra, hanno portato alla creazione di firenze.dev. Se anche tu condividi questo pensiero e vuoi partecipare alle attività della community, unisciti a noi per crescere insieme!

I fondatori di firenze.dev

Tiziano Pessa

Full stack developer, lavoro in questo settore da diversi anni, ma sono ancora appassionato e curioso come il primo giorno. Sono un corridore amatoriale, amo viaggiare e leggere. Mi piace scoprire come funzionano gli ingranaggi nascosti dietro ogni meccanismo e non mi stanco mai di imparare cose nuove. Ah, e naturalmente non rifiuto mai una birra con gli amici!

github
Tiziano Pessa
Lorenzo Spinelli

Lorenzo Spinelli

Fullstack, scrivo codice ormai da circa un migliaio di anni. Cerco di farlo il più “clean” possibile (ma ho ancora tanta strada da fare). Mi piace fare domande e scoprire come funzionano davvero le cose. Ma soprattto condividere le cose che imparo con gli altri. Sono convinto che il mondo (dello sviluppo) possa diventare un posto migliore. Fuori dal lavoro potete incontrarmi a rincorrere i miei figli o su qualche tavola da surf, snowboard o skateboard.

Cosa facciamo

Le idee che hanno dato origine alla community si concretizzano nelle attività organizzate periodicamente da firenze.dev: sessioni gratuite di formazione, canali di comunicazione dedicati, discussioni aperte e occasioni di incontro per gli sviluppatori di Firenze e dintorni.